Miur

pon fesr

Visite: 213

Il "Comitato dei genitori" è costituito di diritto, come previsto dall'art. 5 c. 2 del D.L. 297/94 - Testo Unico - dai genitori eletti nei consigli di intersezione, di interclasse e di classe.
In questa sezione si pubblicano i materiali del "Comitato dei genitori" dell'Istituto Comprensivo di Denominazione e verranno altresì segnalate particolari iniziative.

 

Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297 - Testo Unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado (s.o. G.U. n.115 del 19/5/1994)0.

TITOLO I - ORGANI COLLEGIALI DELLA SCUOLA E ASSEMBLEE DEGLI STUDENTI E DEI GENITORI
CAPO I - Organi collegiali a livello di circolo e di istituto e assemblee degli studenti e dei genitori
Sezione I - Organi collegiali a livello di circolo e di istituto
Art. 5 - Consiglio di intersezione, di interclasse e di classe
1. Il consiglio di intersezione nella scuola materna, il consiglio di interclasse nelle scuole elementari e il consiglio di classe negli istituti di istruzione secondaria sono rispettivamente composti dai docenti delle sezioni dello stesso plesso nella scuola materna, dai docenti dei gruppi di classi parallele o dello stesso ciclo o dello stesso plesso nella scuola elementare e dai docenti di ogni singola classe nella scuola secondaria. Fanno parte del consiglio di intersezione, di interclasse e del consiglio di classe anche i docenti di sostegno che ai sensi dell'articolo 315 comma 5, sono contitolari delle classi interessate.
2. Fanno parte, altresì, del consiglio di intersezione, di interclasse o di classe:
a) nella scuola materna e nella scuola elementare, per ciascuna delle sezioni o delle classi interessate un rappresentante eletto dai genitori degli alunni iscritti;
b) nella scuola media, quattro rappresentanti eletti dai genitori degli alunni iscritti alla classe;
c) nella scuola secondaria superiore, due rappresentanti eletti dai genitori degli alunni iscritti alla classe, nonché due rappresentanti degli studenti, eletti dagli studenti della classe;
d) nei corsi serali per lavoratori studenti, tre rappresentanti degli studenti della classe, eletti dagli studenti della classe.
3. Nella scuola dell'obbligo alle riunioni del consiglio di classe e di interclasse può partecipare, qualora non faccia già parte del consiglio stesso, un rappresentante dei genitori degli alunni iscritti alla classe o alle classi interessate, figli di lavoratori stranieri residenti in Italia che abbiano la cittadinanza di uno dei Paesi membri della comunità europea.

News del Comitato dei Genitori

Visite: 213

Il Comitato dei genitori dell'istituto

Il "Comitato dei genitori" è costituito di diritto, come previsto dall'art. 5 c. 2 del D.L. 297/94 - Testo Unico - dai genitori eletti nei consigli di intersezione, di interclasse e di classe.
In questa sezione si pubblicano i materiali del "Comitato dei genitori" dell'Istituto Comprensivo di Denominazione e verranno altresì segnalate particolari iniziative.

 

Leggi tutto...

Torna all'inizio del contenuto